A sedare la lite scatenatasi a bordo del volo Alitalia Lamezia Terme – Roma è intervenuto il cantante Pupo. Dopo aver scambiato qualche battuta con i passeggeri e chiesto scusa da parte della compagnia aerea, ha intonato “Su di noi” riportando immediatamente la situazione alla calma, con tanto di applausi soddisfatti.

Arrabbiati per alcuni disguidi che si sono trovati ad affrontare nella fase di assegnazione dei posti e per il conseguente ritardo del volo prodotto dal procrastinarsi dei tempi, i passeggeri del Lamezia Terme – Roma operato da Alitalia, in particolare alcuni turisti francesi di ritorno da una vacanza a Pizzo Calabro, hanno cominciato a litigare con il personale di volo e a protestare per i disservizi subiti, preoccupati dal fatto che l’ora di ritardo accumulata avrebbe potuto far perdere loro la coincidenza verso la Francia. Per calmare le acque e riportare la situazione alla tranquillità, una hostess ha pensato di provare a sedare la lite facendo intervenire il cantante Pupo, che si trovava a bordo dell’aereomobile per tornare a Roma dopo un concerto tenuto a Brognaturo, in provincia di Vibo Valentia.

Come racconta il quotidiano locale “Il Lametino”, il cantante, accettando la richiesta di aiuto della hostess, ha dunque preso il microfono, si è presentato ai turisti e, dopo aver chiesto scusa per i disguidi e spiegato il motivo dei problemi e del conseguente ritardo, sostenendo che a lui non era mai accaduto in 45 anni di viaggi con voli Alitalia, ha scambiato qualche battuta in francese e intonato a cappella il suo evergreen, la famosissima ‘Su di noi’, invitando i passeggeri a rilassarsi e a godersi il viaggio verso la capitale italiana. La situazione è così immediatamente tornata alla calma tra gli applausi dei passeggeri che, contenti, non hanno proseguito a litigare con l’equipaggio del volo.

Credits: ©Fanpage

Call Now ButtonChiamaci ora