Volo Ryanair ritarda 5 ore, rivolta dei passeggeri del volo Palermo-Roma

Il decollo dal Falcone-Borsellino era previsto alle 17. Prima un annuncio sul display: ritardo di 2 ore. Poi quello tramite altoparlanti: partenza alle 23

Prima un ritardo di 2 ore comunicato tramite display e poi il secondo annuncio, questa volta tramite altoparlanti: si parte alle 23. “Rivolta” all’aeroporto Falcone-Borsellino dei passeggeri Ryanair del volo FR4905 che sarebbero dovuti partire alle 17 per raggiungere Roma. Alla seconda comunicazione, molti di loro hanno protestato per la lunga attesa chiedendo spiegazioni ai responsabili della compagnia. Sembrerebbe che il ritardo sia dovuto a un guasto del velivolo su cui, però, la Ryanair si è messa subito a lavoro. Non è escluso che per ragioni logistiche la compagnia possa richiedere l’invio di un “nuovo” aereo per contenere i disagi.

Credits: ©PalermoToday

Call Now ButtonChiamaci ora