Ryanair e Expedia “litigano”, addio ai voli Ryanair sul noto motore di ricerca: cosa è successo? Perché su Expedia non ci sono più voli e aerei Ryanair?

Voil Ryanair su Expedia non ci sono più

Brutte notizie per tutti gli utenti che usavano il portale Expedia per prenotare e organizzare le proprie vacanze invernali ed estive.

A partire da oggi, infatti, su Expedia NON compariranno più i voli Ryanair. 

In realtà il “problema” va avanti ormai da 2 settimane (precisamente dall’11 Settembre 2019) e ad oggi non ci sono comunicazioni ufficiali da parte delle due aziende, ma è davvero molto strano che in tutto questo tempo il bug o problema, se di questo si trattasse, non sia ancora stato risolto.

In passato era già capitato che i voli Ryanair sparissero misteriosamente dal sito Expedia, ma si era trattato di bug o problemi risolti in breve tempo.

Adesso, invece, i voli di Ryanair sono spariti da Expedia ormai da 2 settimane. E’ molto strano che si tratti di un problema tecnico, mentre è molto più probabile che si tratti di una scelta precisa di una delle due aziende (o di entrambe).

Pur non conoscendo il motivo e la natura di questa scelta, la situazione al momento è chiara: su Expedia NON ci sono più i voli Ryanair e questo è sicuramente un danno per tutti quegli utenti che utilizzavano il noto portale per cercare voli aerei a basso costo per le proprie vacanze.

Fortunatamente le alternative non mancano per cercare voli aerei a basso costo, ma è innegabile che Expedia fosse (e sia tutt’ora) un portale molto comodo e completo per organizzare le vacanze online a 360 gradi.

La speranza è che prima o poi i voli di Ryanair tornino su Expedia in modo che gli utenti possano utilizzare questo comodissimo portale per organizzare le proprie vacanze online analizzando anche i voli e le tratte coperte da Ryanair, ma al momento non possiamo sapere cosa succederà in futuro.

Attendiamo comunque un comunicato ufficiale da parte delle due aziende per capire cosa sia successo precisamente.

Speriamo ci siano presto aggiornamenti positivi sulla vicenda, o almeno comunicazioni ufficiali da parte delle due aziende che chiariscano l’accaduto.

Credits:©yourlifeupdated.net

Chiamaci ora