La compagnia aerea scandinava SAS (Scandinavian Airlines) ha cancellato più di 1.200 voli in programma per lunedì 29 e martedì 30 aprile, a causa di uno sciopero dei suoi piloti che prosegue ormai da giorni.

Lo sciopero è iniziato venerdì 26 aprile, in seguito al mancato raggiungimento di un accordo sugli stipendi, comportando la cancellazione del 70 per cento dei voli gestiti dalla compagnia aerea, con ritardi e rinvii di partenze per oltre 170 mila passeggeri negli ultimi tre giorni.

Credits: ©ilpost.it

Chiamaci ora